maschio-angioino-logo

Search box

Archivio Newsletter

newsletter_omv

Orari di Apertura

orari_apertura

Solidarietà

scuola_tanzania

logo_msf
Progetto Ambulatori Solidali
Guarda le strutture che hanno già aderito all'iniziativa.

Utenti online

 49 visitatori online
Aiutaci a migliorare il sito
Qualità e Sicurezza nella Ristorazione Collettiva Commerciale e Sociale | Stampa |

Qualita e sicurezza ristorazione collettivaSono aperte le iscrizioni per il corso di perfezionamento in “ Qualità e Sicurezza nella Ristorazione Collettiva Commerciale e Sociale” per l’anno accademico 2014-2015,  si allega locandina con indicazioni del bando e programma del corso.

icon locandina qualita ristorazione (196.06 kB)

 

 
Questionario per quadro completo della professione medico veterinaria in Europa | Stampa |

Su incarico del Presidente FNOVI Dr. Gaetano Penocchio si informa che a QUESTO LINK è stato attivato il questionario on line dove è possibile rispondere alle domande elaborate dalla FVE per realizzare il primo quadro completo della professione medico veterinaria in Europa.

L'indagine è stata ideata e realizzata - seguendo in parte le modalità già utilizzate da FNOVI e Nomisma per indagini a livello nazionale - per avere dati aggiornati e precisi sulla professione da utilizzare in occasione di consultazioni e lavori, in particolare nei rapporti di lavoro con la Commissione Europea.

Le informazioni ricevute con le risposte alle domande, gestite nel rispetto della privacy e per esclusici fini statistici, riguardano la formazione universitaria, la tipologia di attività e le opinioni personali su alcuni temi attinenti alla realtà della professione.

Tutti i Medici Veterinari Italiani iscritti all'Ordine sono invitati a dedicare una decina di minuti per dare il proprio contributo alla realizzazione di questa prima indagine conoscitiva della professione in Europa e confidiamo sulla partecipazione di un numero significativo di Medici Veterinari italiani.

Il Presidente auspica che l'informazione sia divulgata, tramite posta elettronica e sul sito dell'Ordine, a tutti gli Iscritti con l'invito a partecipare attivamente a questa significativa indagine.

 

 
PEC ISCRITTI | Stampa |

Ricordiamo che possedere un indirizzo PEC è obbligatorio per ogni professionista e che l'Ordine ha l'obbligo di comunicare alle autorità competenti l'elenco delle PEC di TUTTI i suoi iscritti.
E' ancora possibile aprire GRATUITAMENTE una propria casella di posta elettronica certificata attraverso la convenzione stipulata con ARUBA. Per usufruirne è sufficiente mettersi in contatto con la segreteria dell'Ordine e riempire un semplice modulo.

Le PEC attive dei nostri iscritti sono consultabili alla voce "Segetereia" - ALBO.

 

 
Ordinanza Sindacale n. 3/14 - Comunicazione del Presidente | Stampa |

Caro collega,
come saprai con l'Ordinanza Sindacale n. 3/14, per la prevenzione dei rischi sanitari determinati dalla popolazione canina in ambiente urbano, è partito il progetto di mappatura del DNA dei cani residenti nel perimetro dei quartieri Vomero e Arenella. Per poter procedere alla bancatura del DNA canino è necessario un prelievo di sangue effettuabile presso l'Ospedale veterinario dell'ASL NA1.

Raccomanda questo articolo...

Leggi tutto... [Ordinanza Sindacale n. 3/14 - Comunicazione del Presidente]
 
Polizza Unisalute 2014 | Stampa |

logoenpav_home-240x240

Polizza Sanitaria Unisalute 2014 – Scadenza adesioni 17 febbraio 2014
Si comunica che la nuova Polizza Sanitaria a favore di tutti gli associati Enpav è attiva dal 1° gennaio 2014 sino 31 dicembre 2014 e che Unisalute è risultata aggiudicataria della gara per la copertura sanitaria, che si articola in un Piano Base ed un Piano Integrativo.

Le adesioni per entrambi i Piani Sanitari dovranno essere effettuate entro il 17 febbraio 2014 mediante la modulistica inviata da Unisalute o disponibile presso il sito dell’Ente, per i soggetti che non l’avessero ricevuta.
Quale importante riferimento in ambito territoriale, confidiamo nel Vostro apporto affinché i professionisti e le loro famiglie possano beneficiare di questa utile opportunità, che quest’anno si arricchisce di varie novità, ed in particolare delle visite specialistiche presso i centri convenzionati Unisalute nel Piano Base. Presso il sito dell’Ente sono indicate le altre novità apportate alla copertura, l’importo dei premi ed ulteriori informazioni.

 
PEC dei professionisti ausiliari del Giudice - Notifiche e comunicazioni telematiche | Stampa |

fnoviLo scorso dicembre (vedi nota 19.12.2013 - Prot. n. 5403/2013/F/mgt del) la Federazione, con la finalità di sollecitare gli Ordini a vigilare affinché i propri iscritti rispettino l’obbligo di dotarsi di una casella PEC, aveva condiviso una comunicazione diramata dal Presidente della Corte di Appello di Roma, il quale sollecitava i professionisti - in special modo quelli registrati negli elenchi dei CTU - a comunicare gli indirizzi di posta certificata ai propri Ordine per essere quindi essere trasmessi alla Direzione Generale SIA del Ministero della Giustizia.

Con nota del 24 gennaio c.a., indirizzata ai Presidenti delle Federazioni Nazionali degli Ordini e Collegi di tutte le professioni protette, la Direzione Generale per i Sistemi Informatici Automatizzati del Ministero della Giustizia rammenta che dallo scorso ottobre è entrata in vigore la disposizione di cui all’art. 16, comma 6, del DL 18 ottobre 2012, n. 179 (Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese) convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221. La norma prevede che “Le notificazioni e comunicazioni ai soggetti per i quali la legge prevede l'obbligo di munirsi di un indirizzo di posta elettronica certificata, che non hanno provveduto ad istituire o comunicare il predetto indirizzo, sono eseguite esclusivamente mediante deposito in cancelleria”.

Per consentire in particolare le suddette comunicazioni e notificazioni in favore dei professionisti iscritti nei Registri dei Consulenti Tecnici di Ufficio (CTU) dei Tribunali, la Direzione - in un ambito di collaborazione tra le istituzioni - ha chiesto agli Ordini di richiedere la PEC agli iscritti che non vi avessero ancor adempiuto e di volerli inviare alla richiedente che prowederà alla loro iscrizione nel Registro Generale degli Indirizzi Elettronici. I professionisti impegnati quali ausiliari del Giudice potranno anche registrarsi in proprio secondo le specifiche tecniche rinvenibili al sito http://pst.giustizia.it/PST/

 
POS OBBLIGATORIO | Stampa |

Newsletter FNOVI n. 34 del 30.09.2013

POS obbligatorio per i professionisti: si parte il 1° gennaio 2014

Con la pubblicazione in G.U. del D.L. 179/2012 (cd. <decreto sviluppo bis>, "Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese"), i professionisti, e dunque anche i medici veterinari, avranno l'obbligo verso i loro clienti di consentire il pagamento delle prestazioni professionali tramite i POS (point of sale), ossia quei dispositivi, già utilizzati presso gli esercizi commerciali, che consentono di accettare pagamenti tramite carte di credito, di debito e prepagate. Il POS, com'è noto, è collegato con il centro di elaborazione della banca che offre il servizio e consente di autorizzare ed effettuare contestualmente in tempo reale l'addebito sul conto corrente del soggetto abilitato e l'accredito sul conto dell'esercente, in questo caso il professionista medico veterinario.

La novità va di fatto ad integrare il D. Lgs. 231/2007 che introdusse il divieto di trasferire denaro contante o titoli al portatore per somme maggiori o uguali a 1.000 euro.
Con l'introduzione dell'obbligo del POS anche negli studi professionali il legislatore prosegue nella sua politica di favorire i pagamenti in moneta elettronica ed escludere progressivamente quelli per contanti al fine di arginare ulteriormente l'evasione fiscale.
A partire dal primo gennaio 2014, una data ormai non troppo lontana, i professionisti non potranno pertanto rifiutarsi di accettare dal cliente il pagamento delle proprie parcelle tramite moneta elettronica, ossia carte di credito e bancomat.
I particolari operativi legati all'entrata in vigore della normativa non sono ancora noti, affidati probabilmente ad un decreto interministeriale che chiarirà modalità, termini di pagamento e che soprattutto indicherà gli importi minimi non soggetti all'uso del POS.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 7

Articoli

Con questa piattaforma web tutti gli iscritti potranno inviare articoli di interesse comune, segnalare link e interagire con la segreteria on-line.

Innovazione

Grazie alle potenzialità del nuovo sito siamo in grado di informarti su eventi, leggi, concorsi e quant'altro necessiti alla tua professione di Veterinario. Abbiamo bisogno anche del tuo aiuto per migliorare e offrire nuovi servizi.

Servizi

Sul sito è possibile interagire: