maschio-angioino-logo
Sospetti avvelenamenti/intossicazioni
Oggetto: Sospetti avvelenamenti/intossicazioni
Data invio: 2015-04-28 12:21:27
Invio #: 549
Contenuto:
logonewsletter
.
1
Newsletters di [DATE]

Salve [NAME] oggi ti segnalo,

viene segnalato all'Ordine da più colleghi che con l'inizio della primavera si verificano numerosi casi clinici di cani, portati a visita, con la seguente sintomatologia (uno o più sintomi concomitanti):
starnuti, tosse, inappetenza, vomito, diarrea, ottundimento del sensorio, deambulazione lenta, aumento del volume fecale con alterazione della consistenza e del colore, polidipsia.
La terapia è sintomatologica e la ripresa richiede da 3 a 7 giorni.
Si sospetta che gli animali inalino i prodotti utilizzati in primavera per deblattizzare e derattizzare (bromadiolone in polvere ?), per l'assenza degli avvisi per strada nelle aree sospette.
L'immissione nell'ambiente urbano di queste sostanze porta a dei rash di intossicazioni di gruppo/zona.
Ci si chiede quanto grave può essere il fenomeno e cosa accade e magari non sappiamo alle colonie feline ed ai cani randagi.
Coloro i quali hanno avuto modo di confrontarsi con esperienze analoghe lo possono far presente all'Ordine, che se ne farà carico di segnalarlo alle autorità preposte, per trovare una soluzione che metta fine ad un fenomeno di cui a pagarne  le spese sono gli animali con il loro benessere ed i proprietari per l'aspetto economico/emotivo.

 

Le tue sottoscrizioni:
[SUBSCRIPTIONS]

 

1
.