maschio-angioino-logo

Search box

Attività
COMUNICAZIONE FNOVI PDF  | Stampa |  E-mail

ASSICURAZIONE RC PROFESSIONALE

TRATTEGGIO

RC professionale per i medici veterinari: è attiva l'emissione diretta per via informatica

E' disponibile ed attiva la piattaforma informatica per procedere all'emissione diretta della polizza di Responsabilità Civile Professionale sulla base dell'accordo quadro tra FNOVI, Marsh e HDI Assicurazioni già presentato nell'articolo di 30 Giorni dello scorso giugno che si consiglia di leggere prima di procedere all'acquisto della polizza. Accedendo al link basterà proseguire la navigazione su "Dettagli".
Premesso che la polizza FNOVI-HDI prevede la copertura assicurativa dell'esercizio dell'attività professionale di Medico Veterinario svolta nei limiti previsti dalle leggi che regolamentano la professione stessa, il sito prevede inizialmente la necessità di rispondere ad alcuni quesiti volti a determinare l'effettiva esposizione al rischio di alcune particolari attività e quindi individuare la soluzione assicurativa più adeguata tra le opzioni disponibili.

Per consentire a tutti di poter avere le informazioni prima dell'accesso al portale per l'acquisto della polizza. si pubblicano 2 manuali operativi, uno per i Medici Veterinari Liberi Professionisti, ed uno per i Medici Veterinari Dipendenti Pubblici .

Con l'occasione si rammenta che è slittato di un anno (13 agosto 2013) l'obbligo di copertura assicurativa degli esercenti le professioni sanitarie.

 


Raccomanda questo articolo...

 
POLIZZA OBBLIGATORIA PDF  | Stampa |  E-mail

La conversione in legge del DL-Liberalizzazioni  rende obbligatoria per ogni Medico Veterinario la polizza di responsabilità civile e  conferma l'obbligo- già in vigore-di comunicare ai clienti i dati di tale polizza

L'obbligo di sottoscrizione per i liberi professionisti entrerà in vigore il 13 agosto.

Il Decreto Liberalizzazioni- definitivamente convertito in legge  dal Parlamento- non precisa quali debbano essere i dati di cui portare il cliente a conoscenza. Le compagnie assicurative considerano come "estremi della polizza" la denominazione, la compagnia contraente, il nominativo del professionista sottoscrittore, la durata delle coperture e il massimale. Il Decreto non specifica nemmeno le modalità dell'informativa che si ritiene possa essere assolta anche attraverso una informativa permanente in sala d'attesa in uno spazio facilmente identificabile come spazio per le informazioni dal professionista al cliente, oppure in fase di pattuizione - orale o scritta- del compenso.

Raccomanda questo articolo...

Leggi tutto... [POLIZZA OBBLIGATORIA]
 
ELEZIONI FNOVI PDF  | Stampa |  E-mail

Cari colleghi,
volevo comunicarvi che la dr.ssa Pisani, decano dei nostri revisori, è stata eletta nel  nuovo Comitato Centrale FNOVI  comw  revisori dei conti. 
La soddistfazione è grande perchè l'Ordine di Napoli ha nuovamente una sua espressione dopo 12 anni e perchè la Campania ha così ben due rappresentanti con  il collega Antonio Limone che ha guadagnato sul campo il ruolo di tesoriere. 
Ad entrambi le mie congratulazioni.

Il Presidente
Corrrado Pacelli

Raccomanda questo articolo...

 
CTU ed indirizzi PEC PDF  | Stampa |  E-mail

Cari colleghi,
il tribunale di Napoli ha comunicato che a far data dal 12 marzo c.a. non saranno più assegnati incarichi ai professionisti che non abbiano comunicato il proprio indirizzo PEC. E' necessario, quindi, che tutti gli iscritti alle liste dei CTU e Periti dei tribunali della Campania  comunichino agli uffici preposti  il proprio indirizzo di posta elettronica certificata.

Vi ricordo, per chi ancora non lo avesse, che il nostro ordine in convenzione con ARUBA, lo offre gratuitamente a tutti gli iscritti.
saluti

Il Presidente
Corrado Pacelli

Raccomanda questo articolo...

 
Legge stabilità 2012 PDF  | Stampa |  E-mail
Caro Collega,
ti informo che la Legge , n. 189  del  12 novembre 2011 (nota anche come Legge di stabilità 2012), nel comma aggiuntivo dell'art 16 del D.L. 185 del 2008 "riduzione dei costi amministrativi a carico delle imprese", ha introdotto l'obbligo per i professionisti iscritti in albi, di comunicare ai rispettivi ordini il proprio indirizzo di posta elettronica certificata  (PEC).

L'Ordine ha il dovere di vigilare sulla condotta dei propri iscritti affinchè essi siano diligenti nell'attivazione e nella comunicazione dell'indirizzo PEC e, se del caso, AVVIARE PROCEDIMENTI DISCIPLINARI nei confronti degli inadempienti (art 6 del Codice Deontologico,: "il Medico Veterinario è tenuto al rispetto delle norme deontologiche e delle leggi dello Stato in cui viene svolta l'attività").

L'Ordine, infatti,  ha il dovere di comunicare alle pubbliche amministrazioni l'elenco delle PEC dei propri iscritti (art 16, comma 7 della legge n. 2/2009).

Colgo l'occasione quindi per ribadire che l'ordine è sempre disponibile, attraverso la convenzione con ARUBA ad offrire gratuitamente la casella PEC a chiunque ne farà richiesta e vi esorto vivamente a farlo in tempi brevi per non incorrere in procedimenti disciplinari.

Entro la fine del mese di febbraio dovremo comunicare l'elenco delle PEC dei nostri iscritti. Per quel termine l'ordine dovrà essere a conoscenza di tutti gli indirizzi.

Possediamo in archivio già oltre duecento indirizzi, ma per semplificare il lavoro esorto anche coloro i quali lo avessero già fatto in passato, a comunicarlo nuovamente alla segreteria.

Il servizio sarà offerto esclusivamente ai Medici Veterinari in regola con il pagamento della quota di iscrizione.

Chi fosse interessato ad usufruire di questo servizio gratuito è pregato di consegnare alla segreteria o inviare alla posta elettronica dell'ordine ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) i documenti allegati alla presente, debitamente firmati (pena la non validità dell'incartamento).

Grazie della collaborazione.

Il Presidente
Corrado Pacelli

Raccomanda questo articolo...

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 9